Categoria: IL PECCATO ORIGINALE

In questa Categoria presento il mio scritto

IL PECCATO ORIGINALE. UNA INVENZIONE DEI TEOLOGI

che dà una lettura assolutamente originale del testo biblico della Caduta sovvertendone i tradizionali canoni interpretativi.

Che cosa mi ha indotto ad affrontare un’impresa così impegnativa?
L’impulso ad intraprendere l’impegnativa ricerca esegetica mi è venuto una quindicina di anni fa quando casualmente mi sono accorto della enorme distanza esistente tra il testo della Caduta e l’esegesi dei teologi cattolici. Ho avuto la netta impressione che l’interpretazione teologica forzasse e snaturasse il testo biblico, che si sovrapponesse ad esso come un corpo estraneo. Da allora ho cominciato ad effettuare una lettura personale quanto mai rigorosa, accurata e per quanto possibile oggettiva del testo e ho cercato di penetrare i segreti della strategia dottrinale che ha dato vita al peccato originale.

Dello scritto in parola presento:
– la versione integrale di 130 pagine;
– una versione ridotta di 45 pagine;
– alcuni capitoli sciolti di particolare interesse.
NOTA BENE – LE NOTE A PIE’ DI PAGINA RELATIVE AI CONTENUTI DEL TESTO E ALLA INDICAZIONE DELLE FONTI SI TROVANO NEL TESTO IN VERSIONE INTEGRALE.